Ford è un’azienda da sempre all’avanguardia.

Caricare un’auto elettrica è un’operazione piuttosto semplice e veloce,?Ford?ha realizzato un prototipo di stazione di ricarica robotizzata per i conducenti disabili. La tecnologia sperimentata dalla Casa dell’Ovale Blu consentirebbe ai disabili di rimanere in auto durante la ricarica, grazie a un robot che esegue il tutto. È stata realizzata dall’Università di Dortmund in Germania e presto potrebbe trovare un veloce e facile impiego, perché consentirebbe anche tempi di ricarica nettamente più veloci. Ma come funziona questa stazione di ricarica automatica? Una volta attivata la ricarica tramite app, grazie all’aiuto di una piccola telecamera, dalla colonnina si estende un braccio di ricarica che provvede a individuare lo sportellino di ricarica e inserire la presa. Un progetto di ricerca che ha coinvolto anche un fornitore di reti di ricarica a livello europeo, la?Ionity, per ulteriori miglioramenti da apportare al prototipo realizzato. L’obiettivo di Ford è la completa elettrificazione della gamma. La Casa dell’Ovale Blu si è recentemente unita a 27 aziende in una petizione per garantire che tutti i nuovi modelli?Ford, auto e furgoni, venduti in Europa siano a zero emissioni a partire dal 2035, il tutto implicherà il raggiungimento di determinati obiettivi tra cui la massiccia diffusione di infrastrutture di ricarica in Europa al fine di stare al passo con i tempi in riferimento alla continua evoluzione dell’offerta e della tecnologia. 





Source link